Il tuo browser non supporta Javascript

   VIETRI SUL MARE


La piazza da cui inizia la Costiera, il corso principale del paese, la strada che collega la statale, tutto qui è ceramica. Decine e decine di botteghe e laboratori, sorvegliate dal Palazzo della Ceramica Solimene, per uno shopping adatto a tutte le tasche e per ogni gusto, sicuramente sempre un affare rispetto ai prezzi esposti in città. Da visitare il Museo della Ceramica con i pezzi degli artisti più famosi come Dolker, Kowalisk, Hannasch, organizzato a Villa Guariglia nella frazione Raito. Raffaele Guariglia, ambasciatore del governo Badoglio, ha lasciato la proprietà alla Provincia di Salerno. Molto belle le chiese,distribuite al centro  e nelle frazioni di Raito, Albori e Marina, e le Torri di avvistamento che sorvegliano la costa del comune e le sue spiagge. Dal mare i guardiani sono invece i Due Fratelli, due grandi scogli a punta, simili ai Faraglioni di Capri.


Da non perdere
Villa Guariglia - Museo delle ceramica (Raito - Situata in una posizione panoramica sul golfo di Salerno. L’ingresso si sviluppa attraverso un portale monumentale e la villa è adornata, sul lato principale da quattro statue rappresentanti le quattro stagioni. Il palazzo è composto da due piani più uno a pianterreno. Tra i cimeli degni di nota troviamo una serie di collezioni sia artistiche che pittoriche. La più famosa è quella delle cosiddette “cere di Masaniello”, quattro piccole riproduzioni in cera dell’eroe napoletano. È possibile visitare il Museo dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 20:00; ingresso gratuito), Porto Sommerso (Fuenti), Terme Romane (Proprietà privata), Chiesa di S. Margherita di Antiochia in Albori (Raito - Ricca di affreschi. Notevoli, intorno alla pala dell’altare maggiore, sono le formelle in stucco affrescato e le formelle dell’altare di S. Francesco di Paola), Chiesa della Madonna dell’Arco (Raito - Frontone  della porta finemente decorato con immagine della Vergine, che regge sulle ginocchia il figlioletto in ceramica risalente agli inizi del secolo. Il pavimento in maiolica è anch’esso di pregio considerevole -1875), Chiesa di S. Maria delle Grazie (Raito - 1540 - Conserva affreschi di Luca Giordano), Chiesa di S. Antonio (Marina - Edificato nel 1607 sulle rovine di un tempio pagano; infatti tra le colonne ed i mosaici sono stati rinvenuti una colossale statua di Priapo ed un idoletto di ottima fattura. Pavimento in elegante ceramica settecentesca), Ceramica Solimene* (Di grande interesse architettonico è l’edificio della fabbrica di ceramiche artistiche “Solimene”, sita in via Madonna degli Angeli. La struttura progettata dall’architetto Paolo Soleri nel 1951 è un evidente espressione di “architettura organica”. All’ultimo piano dell’edificio è attiva una scuola di ceramica per principianti), Chiesa di S. Giovanni Battista (X secolo), Chiesa di S. Maria degli Angeli (1201), Torre di Marina d’Albori (Abitazione privata), Torre Vito Bianchi a Marina (XV secolo - Sede della Guardia di Finanza), Torre la Crestarella (XVI secolo)
Scogli detti “I due fratelli” (Antistante alla spiaggia vi sono 2 scogli conici detti per la loro somiglianza “I due fratelli")

Sapori, piaceri, artigianato
Vini DOC Costa d'Amalfi, limone IGP Costa d'Amalfi, lavorazione della ceramica artistica.

Eventi
Concerti d’Estate a Villa Guariglia (Luglio-Agosto), Villa Guariglia Jazz Clinics (Luglio-Agosto), Sagra della cicale (Luglio), Sagra della saraca (Agosto), Estate Molinese (Agosto - Rassegna di spettacoli estivi), Suspire pizzeche e rresate (Settembre-Giugno – Rassegna teatrale), Premio di esecuzione pianistica A. Napoletano (Novembre - Concorso pianistico internazionale).


Comune di Vietri

Corso Umberto, 83 - 84019 Vietri sul Mare (SA)
Tel. 089 763811
Fax 089 212336
e-mail vietrism@xcom.it
Sito Web www.comune.vietri-sul-mare.sa.it

 

Qui trovi