Il tuo browser non supporta Javascript

Al Convento di San Nicola

Da Maiori al Convento di San Nicola ed a Ravello CAI 315a

 

Percorso : da Maiori a Minori (Convento di San Nicola) a Ravello (Località Lacco) e all'inverso.


Percorrenza: 3 ore, in ombra, di facile accesso, panoramica,  da 483 m slm a 20 m slm, Monatero di S. Nicola (per visita chiedere la chiave al parroco di Minori).

Informazioni

Il percorso parte da Maiori, dove è possibile arrivare in auto oppure con i bus della linea Sita Amalfi-Salerno.

Inizia in Piazza D'Amato, che si trova lungo il Corso Reginna, al centro del paese.

Descrizione
Il percorso consente di arrivare da Maiori al Convento di San Nicola e, poi, alla località Lacco di Ravello, dove si innesta sul 315 che conduce fino all’Alta Via dei Monti Lattari. Inizia esattamente in Piazza D’Amato (m 19), dalla quale si intraprende la scalinata che conduce alla Chiesa della Collegiata di Santa Maria a Mare, edificata nel 1505. Si prosegue lungo il medesimo sentiero fino a quota m 143, dove bisogna svoltare verso destra per intraprendere quello che conduce fino a quota m 460, dove si trova la diramazione che consente di arrivare al Convento di San Nicola, risalente al XI secolo (m 478). Dopo la visita del Convento, si ritorna a quota m 460 e si riprende il sentiero principale che conduce alla località Mandrino (m 442), un importante incrocio, dove confluiscono il sentero 315e proveniente da Tramonti ed il sentiero 315d, che consente di arrivare direttamente all’Alta Via dei Monti Lattari. Dal Mandrino si procede in discesa verso sinistra, fino a raggiungere la località di Sambuco (m 320). Da Sambuco bisogna percorrere la strada carrabile per Ravello per circa 2,5 km, fino all’innesto della salita per Lacco di Ravello (m 376), dove il percorso termina all’incrocio con il 315 CAI.