Il tuo browser non supporta Javascript

Via dell'Avvocata

 

Percorso:

Casa Imperato (Maiori) - Santuario dell'Avvocata* (Maiori) [percorso breve]

Percorrenza

4 ore, in ombra, panoramica, di facile accesso, da 20 m slm a 907 m slm, eliporto, panorami mozzafiato, rifugi*, sorgenti, tiglio secolare.

Dal Santuario è possibile raggiungere la Badia di Cava o Tramonti, seguendo altri sentieri di varia difficoltà e tempi di percorrenza.

* per l'accesso munirsi della preventiva autorizzazione della Badia di Cava.

Descrizione

Il Percorso verso il santuario della Madonna dell'Avvocata
E' il classico itinerario che unisce il sacro con il profano, che abbina panorami mozzafiato sul Golfo di sentiero dell'avvocata - Costiera AmalfitanaSalerno e sulla Costiera Amalfitana e ricerca del divino mediante la lunga ascesa a piedi verso il Santuario Mariano.

Ogni lunedì dopo Pentecoste, infatti, il Santuario viene raggiunto dai pellegrini di Cava e Maiori che in questo modo rinnovano la loro devozione alla Madonna dell'Avvocata. Gli ampi spazi aperti a picco sul mare di questo percorso spingono il visitatore verso la contemplazione dell'Infinito.

Il Santuario dell'Avvocata eretto sul monte Falerzio a picco su una parete rocciosa può essere raggiunto partendo dalla Badia di Cava utilizzando una mulattiera, il cammino è più lungo ma meno impegnativo, oppure da Maiori tramite una lunga scalinata.sentiero dell'avvocata - Costiera Amalfitana

L'itinerario che parte dalla Badia Benedettina di Cava dei Tirreni, a 380 m sul livello del mare, attraverso Dragonea di Vietri fino al Santuario è un percorso tanto apprezzato in passato dal nobile inglese Henry Swinburne nel '700, che amava 'walking' nei boschi della Costiera Amalfitana durante i suoi soggiorni italiani.

Per gli amanti del trekking e dell'outdoor è bene sapere che questo percorso attraversa boschi e castagneti, e che la prima tappa è a m 566 una volta raggiunta Capo d'Acqua presso la Cappella Vecchia di Dragonea. Sul sentiero segnato si prosegue camminando, e perdendo quota, fino a raggiungere Cetara per poi risalire verso la sorgente di Acquafredda a m 875, e durante questo sentiero dell'avvocata, notevoli sono i panorami della Divina Costiera Amalfitana, sia sulle coste che sui monti attraversando boschi di leccio, carpini e aceri, castagneti, e pascoli nella macchia mediterranea. L'itinerario conduce, oltre un costone roccioso verso occidente, alla località Serra terminale dalla quale si sale in cima al Monte dell'Avvocata a m 1014 per raggiungere anche il Santuario dell'Avvocata e riposarsi.

Il percorso verso il Santuario dell'Avvocata è di media difficoltà con durata di circa 4/6 ore e un dislivello di 120 mt in discesa e 600 in salita. L'abbigliamento adatto? Comodo, naturalmente! Possibilmente pantaloni lunghi e scarpe comode, fino alla caviglia, ma soprattutto non dimenticate la macchina fotografica! In più, equippaggiatevi di acqua, crema solare e un cappellino.